Tu sei qui: Home Aree tematiche Ambiente Energia Competenze della Provincia relative al rilascio delle autorizzazioni per impianti di produzione di energia elettrica
Azioni sul documento

Competenze della Provincia relative al rilascio delle autorizzazioni per impianti di produzione di energia elettrica

creato da
Info
ultima modifica 17/05/2007 15:09

Alla Provincia compete il rilascio dell'autorizzazione alla costruzione ed esercizio degli impianti di produzione di energia elettrica da fonti convenzionali, di potenza termica inferiore o uguale a 50 MW.

Nell'ambito delle linee di indirizzo e di coordinamento previste dai piani energetici regionali, l'autorizzazione alla icostruzione  ed all'esercizio degli impianti di produzione di energia elettrica, secondo quanto previsto dall'art. 31 del Decreto Legislativo n° 112 del 31 marzo 1998 (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 92 del 21 aprile 1998 - Supplemento Ordinario n. 77 - Rettifica G.U. n. 116 del 21 maggio 1997), è di competenza delle Province.
Il Decreto Legislativo 29 dicembre 2003, n.387 al comma 3 dell'art. 12  stabilisce che gli impianti di produzione di energia elettrica alimentati da fonti rinnovabili sono soggetti ad autorizzazione unica, rilasciata dalla Regione Abruzzo. E' possibile scaricare i file relativi alla modulistica e  alla documetazione regionale selezionando il seguente link http://www.regione.abruzzo.it/xAmbiente/index.asp?modello=autUnNorm&servizio=xList&stileDiv=monoLeft&template=intIndex&b=autorizU
Il Decreto legislativo 18 febbraio 2005, n.59 in attuazione integrale della Direttiva  96/61/CE relativa alla prevenzione e riduzione integrate dell'inquinamento, nell'allegato 1 al punto 1. "Attività energetiche e 1.1 "Impianti di combustione con potenza termica di combustione di oltre 50 MW" evidenzia come il rilascio delle autorizzazione per gli impianti di produzione di energia elettrica superiori a 50 MW ed entro i 300 MW è di competenza della Regione.
Conseguentemente, alla Provincia  compete il rilascio delle autorizzazioni per la costruzione ed esercizio di impianti  di produzione di energia elettrica, alimentati da fonti non rinnovabili, con potenza termica sino a 50 MW.
L'autorizzazione alla costruzione e l'esercizio di impianti di energia elettrica di potenza termica superiore a 300 MW termici è di competenza del Ministero delle Attività Produttive.

In allegato viene di seguito riportato il D.P.R. 53/98 relativo al regolamento dei procedimenti relativi al  rilascio delle autorizzazioni per la costruzione ed esercizio di impianti di produzione di energia elettrica che utilizzano fonti convenzionali, a norma dell'art.20 comma 8 della  legge 15 marzo 1997 n.59.

 

Valuta la qualità complessiva di questo articolo. Grazie

2.5