Tu sei qui: Home Aree tematiche Europa Politiche Comunitarie Progetti MARLISCO Il Progetto
Azioni sul documento

Il Progetto

creato da d.calilli
Info
ultima modifica 09/07/2013 12:20

MARLISCO header

Gli ambienti marini sono centrali per il benessere umano, ma sono anche ampiamente minacciati dalle nostre attività. Su scala globale oltre il 70% della superficie del nostro pianeta è coperto da acqua di mare che ospita un'ampia gamma di habitat e supporta una grande diversità di vita. Gli esseri umani fanno molto affidamento sul mare per le loro risorse naturali (pesci e molluschi) e per il trasporto e il turismo. Inoltre più della metà della popolazione mondiale oggi vive vicino al mare. L’ambiente marino è anche ampiamente utilizzato come discarica per i rifiuti domestici e industriali, sia direttamente sia indirettamente tramite lo sversamento dei fiumi. L’aumento dei rifiuti marini (con particolare attenzione alla plastica) cresce percentualmente con la crescita economica e con l’aumento della popolazione. Vi è, quindi, un’urgente necessità di gestire e regolare meglio l’uso dell'ambiente marino in modo sostenibile al fine di salvaguardare l'economia marittima per le generazioni future.  MARLISCO cerca di aumentare la consapevolezza sociale circa l’incidenza del fenomeno rifiuti marini e le possibili soluzioni per una loro diminuzione. Scarica il flyer di progetto.

Perché i rifiuti marini sono un problema?

I rifiuti marini - ovvero qualsiasi materiale solido persistente fabbricato o trasformato che viene scartato, smaltito o abbandonato nell'ambiente marino e costiero - sono riconosciuti a livello mondiale come una minaccia emergente per l'ambiente, la salute e la sicurezza delle persone, così come per i mezzi di sussistenza. I rifiuti marini provengono da varie fonti, terrestri e marittime. Essi costituiscono un problema complesso e impegnativo, che deriva dalla produzione e dal consumo, e da come ci occupiamo dei rifiuti.

Qual è l’obiettivo di MARLISCO?

L’obiettivo principale di MARLISCO è quello di sensibilizzare l'opinione pubblica, facilitare il dialogo e promuovere la corresponsabilità tra i diversi attori verso una visione comune per la gestione sostenibile dei rifiuti marini in tutti i mari europei.

Dove si svolge MARLISCO?

Le attività di MARLICO hanno luogo nei quattro mari regionali europei: Nord-Est Atlantico, Baltico, Mediterraneo e Mar Nero e sono gestite da un consorzio di 20 membri situati in 15 paesi costieri. 

Come riuscirà MARLISCO a raggiungere i suoi obiettivi?

Attraverso lo sviluppo di meccanismi e strumenti innovativi, MARLISCO mira a coinvolgere in modo efficace, informare e responsabilizzare la società, raggiungendo il pubblico più vasto possibile.

Data di avvio del progetto: 01.06.2012

Durata in mesi: 36

Data conclusione progetto: 31.05.2015

Budget complessivo: € 4.119.356,33

Budget assegnato alla Provincia: € 526.796


MARLISCO Project Coordinator:

Doriana Calilli, Provincia di Teramo, tel.: 00390861331407, mobile: 00390665670917, e-mails: d.calilli@provincia.teramo.it, politiche.comunitarie@provincia.teramo.it

MARLISCO Technical Secretariat:

Mara Di Berardo, Provincia di Teramo, tel.: 00390861238, e-mail: marlisco@provincia.teramo.it

Sito Web Politiche Comunitarie: http://www.provincia.teramo.it/aree-tematiche/europa/politiche-comunitarie

Pagina Facebook MARLISCOProject: www.facebook.com/MARLISCOProject

Pagina Facebook MARLISCO.Italia: www.facebook.com/MARLISCO.Italia

Gruppo LinkedIn: www.linkedin.com/groups/MARLISCO-Marine-Litter-in-Europe-4891774

Twitter Account: https://twitter.com/MarliscoProject


Allegati
  • Attività di progetto

    Le attività del progetto comprendono: WP1 - Uno studio esplorativo delle fonti e delle tendenze in materia di rifiuti marini in ogni mare regionale, per fornire ...

  • Partners di Progetto

    PARTNERS: Provincia di Teramo , (PROVTE) Italia (Lead Beneficiary); Coastal and Marine Union , (EUCC) Paesi Bassi; Centre for Enviroment, Fisheries and Aquaculture ...

Valuta la qualità complessiva di questo articolo. Grazie

2.18518518519