Tu sei qui: Home Eventi Abruzzo Book Festival - Castellalto
Azioni sul documento

Abruzzo Book Festival - Castellalto

creato da volontariserviziocivile
Info
ultima modifica 20/07/2018 09:45

Al via sabato 21 luglio a Castellalto, la prima edizione di Abruzzo Book Festival, rassegna culturale che porterà i libri e le arti sul Balcone d’Abruzzo

Data
http://www.provincia.teramo.it/eventi/abruzzo-book-festival-castellalto Abruzzo Book Festival - Castellalto
21/07/2018
da 16:00 to 23:30
(Europe/Rome / UTC200)
Dove Castellalto
Aggiungi evento al calendario iCal

Con il patrocinio di Regione Abruzzo, Provincia di Teramo, Università degli Studi di Teramo, Comune di Castellalto Assessorato alla cultura e la presenza di ospiti d’onore;  testimonial della serata sarà il noto giornalista Umberto Braccili che, con il suo libro “I mille Abruzzi”, rappresenterà il trait d’union di tutte le proposte letterarie e artistiche della serata.

Dodici case editrici abruzzesi, più di trenta autori che presenteranno le loro opere nel salottino letterario sul belvedere del centro storico. Oltre quaranta artisti che dissemineranno i loro dipinti per le vie del borgo antico, trasformandolo in un museo a cielo aperto. Ma non finisce qui: Abruzzo Book Festival è anche musica, teatro, cinema e tanti laboratori dedicati ai più piccoli perché è proprio alle nuove generazioni che dobbiamo trasmettere l’amore per la cultura e per la lettura.

Così i più giovani potranno dedicarsi al laboratorio di pittura della Maestra Amalia Di Sante e Di Carmine Di Giandomenico, alle letture animate, alla realizzazione di piccoli manufatti e a uno spettacolare torneo di scacchi, grazie alla collaborazione delle tante associazioni, coordinate da Donatella Toletti blogger di Mamma dove mi porti Abruzzo, che hanno aderito con entusiasmo al Festival.

Dichiarazione assessore alla cultura Valeria Manelli : “La musa ispiratrice di Abruzzo Book Festival è la passione per la cultura e, soprattutto, la ferma volontà di condividerla e diffonderla. Avevo invitato Enzo delle Monache a presentare il suo ultimo libro sul Belvedere di Castellalto, così come era avvenuto in una splendida serata di luglio 2016. Ma Enzo mi ha presentato la neonata associazione culturale LibereMenti e una proposta importante: realizzare un festival dell’editoria a Castellalto. Da quel momento in poi è sorta prodigiosa rete di collaborazione perché le belle idee non possono che generare solidarietà e condivisione. La nostra amministrazione è fortemente motivata a incentivare iniziative culturali sul territorio e, sull’Abruzzo Book Festival, vuole rilanciare con l’idea di istituire un premio letterario rivolto tanto agli adulti, quanto ai giovani studenti. Siamo convinti che questa sarà la prima di tante importanti edizioni. E’ indispensabile portare più risorse sulla cultura per realizzare sul territorio un ecosistema culturale creativo e aperto alle contaminazioni”.

Dichiarazione Sindaco Vincenzo Di Marco: “E’ necessario rilanciare l’investimento sulla cultura e operare una pianificazione i cui risultati non potranno che vedersi nel lungo periodo, sulle nuove generazioni In una società liquida, dove tutto appare sfuggente ed effimero, è necessario rinsaldare i legami con la comunità, valorizzando l’identità locale, il patrimonio storico, artistico e ambientale, aprendo al contempo al confronto con gli stimoli culturali esterni. Auspichiamo una nuova stagione di fermento culturale e l’Abruzzo Book Festival sicuramente potrà rappresentare le basi di un progetto più ampio che ponga al centro l’idea di una cultura accessibile e democratica”.

Dichiarazione Enzo Delle Monache organizzatore del Festival: “Un progetto ambizioso che non avrebbe visto la luce se non avesse trovato nell’amministrazione comunale di Castellalto, nell’assessore alla cultura Valeria Manelli, nel Sindaco Vincenzo di Marco -e nelle associazioni culturali del nostro territorio, l’entusiasmo e la volontà di trasformare un sogno in realtà! Forse un successo questo Festival lo ha già avuto ed è quello di aver evidenziato che ci sono tante persone nella nostra Regione che amano la cultura e sono pronte a spendersi per il prossimo senza risparmiarsi”.

Ricerca
Cerca nei contenuti

Cerca persone e servizi