Tu sei qui: Home Eventi Rock di scena al Cult Cafè - Giulianova
Azioni sul documento

Rock di scena al Cult Cafè - Giulianova

creato da Archivio e protocollo
Info
pubblicato 21/03/2017 10:45

Appuntamento di rilievo per gli amanti del rock al Cult Cafè di Giulianova. Venerdì 24 marzo a partire dalle ore 21 si esibirà Marco Mendoza. Leggendario bassista, ha fatto la storia del rock in band come Whitesnake, Thin Lizzy, Blue Murder, Riders Blackstar.

Tipologia
  • Musica
Data
http://www.provincia.teramo.it/eventi/rock-di-scena-al-cult-cafe-giulianova Rock di scena al Cult Cafè - Giulianova
24/03/2017
da 06:40 to 23:59
(Europe/Rome / UTC100)
Aggiungi evento al calendario iCal

Musicista di San Diego (California) dallo stile rock-blues-fusion, potente e dotato di innegabile raffinatezza, è conosciutissimo dal pubblico rock per le sue collaborazioni illustri al fianco di David Coverdale nei Whitesnake, prima di passare poi ai Thin Lizzy/Black Star Riders e più recentemente militando nel supergruppo The Dead Dasies al fianco di John Corabi (Motley Crue), Doug Aldrich (Dio, Whitesnake) e Brian Thichy (Billy Idol, Ozzy Osbourne).Marco Mendoza inizia giovanissimo a suonare la chitarra, per passare poi al basso quando fu invitato ad unirsi ad una band locale che cercava un bassista.Inizia la carriera professionale nella band di John Sykes, i Blue Murder, dove milita dal 1991 sino al 1993, periodo che segna anche il suo futuro artistico, intrecciato costantemente a quello dell’amico John. Nel 2000 viene scelto da David Coverdale, per suonare nell’album Into the Light, e poi si unirà ai noti Whitesnake.Nei primi anni duemila è stato in tournée con Ted Nugent, allo stesso tempo ha suonato con la band Soul Sirkus e collaborato con altri musicisti di diverso genere: Suzy K, Right Said Fred, Robert Williams, Roch Voisine, Rafael Aragon, Debby Yeager, Tin Drum e Tommy Shaw.Nel 2004 ritorna a suonare con gli Whitesnake, e nel frattempo incrementa le collaborazioni artistiche, torna a far parte dei Thin Lizzy nel 2005 al posto di Randy Gregg e nello stesso periodo suona con Ted Nugent, Whitesnake e poi anche Lynch Mob. Attualmente è il bassista dei riformati Thin Lizzy, dove suona ancora John Sykes. Il suo primo album solista esce il 6 luglio 2007 con la collaborazione di Richie Kotzen. Nel 2008 Marco entra a far parte della band detta La Famiglia Superstar con Steve Saluto, Atma Anur e Terry Ilous. Nel 2010 Mendoza inizia una collaborazione con il chitarrista Andrea Braido suonando molto concerti in Italia proponendo dei live decisamente esplosivi con un sound carico di “groove”. Ultimamente è entrato a far parte della super rock band dei “The Dead Daisies” che sono stati protagonisti di un lungo tour europeo a Dicembre 2016. Questo 2017 invece, Marco Mendoza torna “on tour” proponendo il suo progetto personale in Europa. Uno show esplosivo che incendierà i palchi dei migliori club europei incluso quelli sparsi sul territorio italiano… of course!

archiviato sotto:
Ricerca
Cerca nei contenuti

Cerca persone e servizi