Tu sei qui: Home Sala Stampa I lavori del primo nucleo Val Vibrata-Val Tordino. Completata la manutenzione realizzata con i mutui, ci sono altri 10 milioni di interventi finanziati. Fra agosto e ottobre le gare del Masterplan.
Azioni sul documento

I lavori del primo nucleo Val Vibrata-Val Tordino. Completata la manutenzione realizzata con i mutui, ci sono altri 10 milioni di interventi finanziati. Fra agosto e ottobre le gare del Masterplan.

creato da Ufficio Stampa
Info
ultima modifica 10/08/2018 14:11

 

 

Teramo 10 agosto 2018. Completati i lavori di manutenzione realizzati con i fondi proprio dell’ente (mutui) sul primo nucleo Val Vibrata – Val Tordino per un importo complessivo di 830 mila euro (ditta Cobit).

Con questo intervento sono stati sistemati tratti di asfalto sulla provinciale 17 in località Fonte a Collina – Garrufo; sulla provinciale 7 nel territorio fra i comuni di Sant’Omero e Teramo; sulla 262/DIR a Mosciano Sant’Angelo. Sono ancora in corso i lavori a Villa Maggi (Sant’Omero).

Ma su questo nucleo sono in programmazione (già finanziati) altri 10 milioni di lavori: i fondi sono quelli del Masterplan (Regione Abruzzo) e quelli dell’Anas (post sisma).

Fra agosto e ottobre andranno in gara 3 lotti del Masterplan, 3 milioni e 500 mila euro di lavori, questi gli interventi previsti (naturalmente su tratti di strada):

 

Masterplan 1 lotto

1.200.000

SP 3 Pedemontana

SP 18 Teramo - Nepezzano/ Varano

60 Teramo- Castrogno

60/A Teramo Scapriano

13 Bellante S.Omero

16 Bellante

17 Fonte a Collina/Campli Bellante S.Omero Teramo

 

Masterplan 2 lotto

1.200.000

SP 1 Tronto( Martinsicuro, Colonnella, Controguerra, S.Egidio, Ancarano)

SP 2 Civitella/Villa Lempa

SP 10 fra Mosciano Tortoreto

5/A fra Corropoli Controguerra

57 Ancarano

Masterplan 3 lotto

1.100.000

SP 262 fra Campli Giulianova- Mosciano)

262 DIR Mosciano Stazione

SP 15 Convento, fra Mosciano e Giulianova

15/B Fonte Cupa Giulianova

15/C Collepietro Mosciano

11/ Poggio Morello S.Omero

 

 

Sono in progettazione i lavori del piano Anas (fondi sisma) che riguardano le seguenti strade: sulla provinciale 8 un ulteriore intervento per 1.256.565 euro; la provinciale 16 Bellante/San Mauro 443.850 euro; la provinciale 262 a Campli nella zona del cimitero per un importo di 1.470.500 euro.

“In quest’area, com’è noto,  insistono anche gli investimenti per il risanamento della provinciale 8 tre interventi complessivamente, uno già terminato, gli altri due lotti aggiudicati e in attesa dell’avvio dei cantieri per un importo complessivo di 3.200.000 euro” sottolinea Mario Nugnes, consigliere delegato alla viabilità  che specifica: “considerata la mole dei lavori non tutti potranno essere realizzati prima dell’inverno e alcuni scivoleranno a primavera. Seguiremo un ordine di priorità rispetto alle situazione più critiche”.

Con fondi Cipe, infine, è stato completato un intervento sulla provinciale 16 per un importo di 255.668 in località San Mauro.

Valuta la qualità complessiva di questo articolo. Grazie

2.75
Ricerca
Cerca nei contenuti

Cerca persone e servizi