Tu sei qui: Home Sala Stampa Ricerca idrocarburi in mare: il Tar respinge il ricorso, la Provincia deciderà con i Sindaci e gli esperti cosa fare
Azioni sul documento

Ricerca idrocarburi in mare: il Tar respinge il ricorso, la Provincia deciderà con i Sindaci e gli esperti cosa fare

creato da Ufficio Stampa
Info
pubblicato 29/07/2016 14:08

Il Tar Lazio respinge il ricorso presentato dalla Provincia di Teramo e da nove Comuni (i sette della costa teramana insieme a quelli marchigiani di Cupra Marittima e Pedaso) contro l’autorizzazione concessa dal Ministero dell’Ambiente alla Spectrum Geo Ltd per le attività di ricerca di idrocarburi in mare con la tecnica dell’air gun.

Secondo il Tribunale amministrativo gli enti locali non hanno titolo per fare ricorso e quella della Spectrum sarebbe attività di “prospezione” e non di ricerca.

“Studieremo bene le motivazioni, riunirò al più presto tutti i Sindaci interessati, gli avvocati e gli esperti che ci hanno seguito fino ad oggi per decidere le azioni da intraprendere: la nostra opinione rimane la stessa e non ho dubbi che troveremo una linea condivisa” ha dichiarato il presidente Renzo Di Sabatino.

 

Teramo 29 luglio 2016

Valuta la qualità complessiva di questo articolo. Grazie

2.85714285714
Ricerca
Cerca nei contenuti

Cerca persone e servizi