Tu sei qui: Home Lavoro Bando ABRUZZO INCLUDE Unione dei Comuni Terre del Sole
Azioni sul documento

Bando ABRUZZO INCLUDE Unione dei Comuni Terre del Sole

creato da Collocamento Obbligatorio
Info
ultima modifica 23/07/2018 00:00 — scaduto

L’Unione dei comuni delle Terre del sole ECAD dell'Ambito Distrettuale Sociale n. 22 tordino Vomano, con sede a Giulianova (TE) Corso Garibaldi n. 109, capofila mandataria dell'Associazione Temporanea di Scopo (ATS) composta da Ambito Distrettuale Soci ale n. 22 - Tordino - Vomano, CNA Teramo, Imprendo School srl, ECIPA Abruzzo, Smile Abruzzo ed S.F.L. Prospettive Società Cooperativa Sociale EMANA un Avviso pubblico per la selezione di n. 117 destinatari del progetto "I PERCORSI DEL CAMBIAMENTO". Per scaricare il bando e tutte le informazioni cliccare sul seguente link: http://www.unionecomunileterredelsole.it/index.php?id=19&oggetto=35 Le domande di ammissione alla selezione dei destinatari potranno essere consegnate,dalla data di pubblicazione del presente Bando di selezione (16 luglio ’18) e dovranno PERVENIRE presso i predetti uffici ENTRO E NON OLTRE, A PENA DI ESCLUSIONE LE ORE 13.00 DEL 17 AGOSTO 2018.

Il progetto è rivolto a n. 117 utenti, destinatari di entrambe le Linee di intervento. In dettaglio, nel
rispetto dell'art. 2 dell'Avviso pubblico in premessa, i beneficiari dovranno essere in possesso dei
seguenti requisiti:
a)essere utenti, anche nuovi richiedenti, dei Servizi sociali professionali dell' Ambito Distrettuale Sociale n. 22 Tordino /Vomano: In caso di nuovi richiedenti, dovrà essere trasmessa istanza di accesso al Segretariato sociale dell'Unione dei comuni, presso la struttura di rispettiva competenza territoriale, preventivamente alla presentazione della domanda di accesso ai benefici del presente Bando;
b)essere residenti nel comprensorio dell' Ambito Distrettuale Sociale n. 22 Tordino /Vomano: comuni
di Bellante, Giulianova, Morro D'Oro, Mosciano Sant'Angelo, Notaresco, Roseto Degli Abruzzi[requisito non richiesto per i soggetti senza fissa dimora);
c) essere in condizione di disoccupazione o inoccupazione ai sensi del D.Lsg. 150/2015;
d)appartenere ad una delle seguenti tipologie di svantaggio:
1.soggetti con disabilità non inseriti nelle convenzioni del collocamento mirato ai sensi dell'art. 1, c
omma1, Legge, 12 marzo 1999, nr. 68;
2. disabili, invalidi civili, psichici e sensoriali, per i quali trovano applicazione le specifiche dispo
sizioni contenute e previste all'art. 11, comma 2, Legge, 12 marzo 1999, nr. 68;
3.soggetti svantaggiati ai sensi dell'art- 4, comma 1, Legge, 8/11/1991, nr. 381;
4.soggetti inseriti nei programmi di assistenza ai sensi dell'art. 13, Legge, 11 agosto 2003, nr. 228 a
favore di vittime di tratta;
5.soggetti inseriti nei programmi di assistenza e integrazione sociale ai sensi dell'art. 18, D. Lgs., 2
5 luglio 1998, nr. 286 a favore di vittime di violenza e di grave sfruttamento da parte delle organizzazioni criminali;
6. soggetti inseriti nei programmi di intervento e servizi ai sensi della Leggi, nr. 154/2001 - 38/2009
-119/2013 a favore di vittime di violenza nelle relazioni familiari e/o di genere;
7.soggetti di età superiore a 45 anni;
8.soggetti aventi status di immigrato;
9.soggetti senza fissa dimora;
10.persone in situazione di povertà certificata da ISEE inferiore a € 6.000,00
Tutti i requisiti sopra elencati dovranno essere posseduti dai destinatari alla data di presentazione
dell'istanza di partecipazione. Non è consentita ad uno stesso partecipante la contemporanea frequenza a più percorsi finanziati a valere sul P.O. FSE 2014-2020. Sono, altresì, esclusi i giovani NEET aderenti al programma "Garanzia Giovani" e i destinatari del Programma 30+.

Valuta la qualità complessiva di questo articolo. Grazie

1.0