Tu sei qui: Home Sala Stampa Consegnati i lavori sulla provinciale per Atri, località Stampalone
Azioni sul documento

Consegnati i lavori sulla provinciale per Atri, località Stampalone

creato da Ufficio Stampa
Info
ultima modifica 06/10/2016 10:55

Lunedì , a Pineto, iniziano quelli per la rimozione dell'avallamento sulla 28, nella zona industriale.

Come annunciato nei giorni scorsi, ieri sono stati consegnati alla ditta Restaura, aggiudicataria della gara,  i lavori finanziati dal Ministero delle infrastrutture per migliorare la sicurezza stradale in località Stampalone: l'intervento ricade per buona parte nel territorio di Atri per arrivare fino a quello di Cellino.  Ieri, quindi,  la consegna dei lavori, alla presenza della vicepresidente Barbara Ferretti;  il cantiere aprirà subito e l'intervento dovrebbe concludersi prima di dicembre.

L'investimento è di 326 mila euro ed è finalizzato ad interventi sulla sicurezza con una nuova segnaletica e dissuasori di velocità. Questo progetto integra quello che si sta concludendo (200 mila euro) per la regimentazione delle acque e la ripavimentazione sempre sulla provinciale 23/A. "Presto in gara anche la sistemazione delle frane sulla 553 - dichiara la vicepresidente Ferretti - ma si comincia a percepire la differenza rispetto al passato su una direttrice fra le più trafficate della provincia e con molti problemi determinati dalla mancata manutenzione degli anni passati e dai fenomeni di dissesto che in questa area sono frequenti".

Sempre sulla direttrice Atri Pineto, lunedì prossimo vengono consegnati alla ditta Codimar i lavori per la sistemazione di un avallamento sulla provinciale 28, nel territorio di Pineto, dove, nei pressi della zona industriale, vi è la necessità di un intervento di consolidamento per un significativo movimento franoso.

"Non è la prima volta che si verifica questo problema sul quel tratto - specifica il consigliere provinciale Giuseppe Cantoro - noi risaneremo la strada ma occorre intervenire con la regimentazione delle acque anche sulle aree comunali circostanti altrimenti è molto alta la probabilità che il fenomeno si ripresenti".

Da lunedì, sul tratto oggetto del cantiere, si viaggerà a senso unico alternato.

 

Teramo 6 ottobre 2016

archiviato sotto:

Valuta la qualità complessiva di questo articolo. Grazie

2.08333333333
Ricerca
Cerca nei contenuti

Cerca persone e servizi