Tu sei qui: Home Sala Stampa Provinciale 36 di Saputelli: la strada chiude per l’intervento di risanamento dal dissesto idrogeologico.
Azioni sul documento

Provinciale 36 di Saputelli: la strada chiude per l’intervento di risanamento dal dissesto idrogeologico.

creato da Ufficio Stampa
Info
pubblicato 31/01/2022 13:21

I fondi sono quelli dell’Anas che interviene direttamente in questo primo tratto mentre un secondo tratto sarà a cura della Provincia.

Teramo 31 gennaio 2022. Da oggi e  fino al 24 aprile la provinciale 36 località Saputelli nel tratto che attraversa il territorio del comune di Penna Sant'Andrea sarà interdetta al traffico per un significativo intervento di risanamento. La strada a partire dagli eventi sismici e nevosi 2016/2017 è interessata da un vasto fenomeno di dissesto idrogelogico che ha danneggiato anche il piano stradale e il sistema dei drenaggi a suo tempo realizzati dall’ente.

 

I lavori sono finanziati con gli Stralci ANAS (Fondi sisma); il primo intervento di oltre 2 milioni di euro inizia oggi e viene realizzato direttamente dall’Anas; un secondo intervento, invece, sarà, a cura della Provincia a chiusura del cantiere Anas. I due Enti, infatti, si stanno coordinando anche con gli enti locali interessati ( Penna Sant’Andrea e Cermignano) per gestire i lavori e la viabilità alternativa visto che la strada rimarrà chiusa per circa tre mesi.


"In questi anni la Provincia ha fatto fronte all’emergenza con piccoli interventi tampone – spiega il presidente Diego Di Bonaventura – quello che parte oggi è un Piano di risanamento del versante e quindi della strada, un’arteria che rappresenta una direttrice privilegiata per arrivare nei Comuni interessati ed è quella utilizzata dai mezzi pubblici. Ai cittadini chiediamo pazienza per gli inevitabili disagi e ringraziamo l’Anas per il contributo fondamentale che ci sta dando, in termini di finanziamenti e supporto tecnico. Con loro e anche grazie a loro stiamo recuperando un'assetto di marcia congruente con le numerose emergenze che fra terremoti ed alluvioni hanno segnato la rete stradale provinciale".

archiviato sotto: ,

Valuta la qualità complessiva di questo articolo. Grazie

1.0
Ricerca
Cerca nei contenuti

Cerca persone e servizi